I mercati europei hanno avuto un inizio moderatamente positivo questa mattina, con l'attenzione degli investitori per lo più rivolta a Westminster e una serie di mozioni parlamentari che potrebbero dare forma alla futura direzione dello scadenziario per Brexit.  

Si prevede che le votazioni inizino alle 20 italiane, tuttavia, anche se i parlamentari riuscissero a concordare un'opzione condivisa, qualcosa che non è affatto garantito e che potrebbe non essere approvato dall'UE . I parlamentari inizieranno a discutere fino a 16 diversi tipi di opzioni Brexit, che vanno da una vera e propria revoca, all'accordo del Primo Ministro a uno scenario senza accordi. Anche se nessuno dei voti sarà vincolante, qualsiasi opzione attorno alla quale i parlamentari potrebbero trovare condivisibile, potrebbe finire per spostare il dibattito verso una possibile soluzione, con un'opzione "norvegese" o variazioni della stressa che potrebbe avere maggiori chance di ottenere un sostegno significativo.

I tentativi di Imperial Brands di abbracciare le e-sigarette sembrano dare i loro frutti dopo che la società ha registrato una crescita dei ricavi netti nella parte superiore del forchetta previsionale di crescita dell'1-4%. Per quanto riguarda le vendite di tabacco, la società ha dichiarato di aspettarsi volumi leggermente inferiori ai livelli osservati nella seconda metà dello scorso anno. La nuova e-sigaretta myBlu ha visto crescere la riconoscibilità del marchio in Europa e in Giappone, con una buona crescita dei ricavi negli Stati Uniti. I guadagni del primo semestre saranno inoltre influenzati dalle riduzioni della partecipazione della società in Logista nonché dalla liquidazione della sua partecipazione in H2 del valore di 50-100 milioni di pound.

Il tiro alla fune per il controllo di Debenhams ha preso un'altra piega stamattina, dopo che Sports Direct ha presentato un'offerta di 5 pence per azione per le restanti azioni che non sono già in suo possesso. L'offerta è subordinata al fatto che Mike Ashley diventi amministratore delegato e che la società non presenti un CVA e non cerchi nuovi accordi di finanziamento alternativi. La nuova offerta costerebbe a Sports Direct a 60 milioni di sterline e sarebbe un premio del 127% sul prezzo di chiusura più recente.

La debolezza del mercato immobiliare non sembra frenare il costruttore di case Bellway, che ha registrato ricavi per la prima metà dell'anno per 1,49 miliardi di pound e profitti per 313,9 milioni, con 5.007 nuove case completate negli ultimi sei mesi. Gli ordini a termine sono rimasti forti con una capacità di consegna di 13.000 case all'anno.

Per quanto riguarda le notizie sul fronte M&A, ci sono indiscrezioni secondo cui Renault vorrebbe accelerare i colloqui di fusione con Nissan, al fine di fare un'offerta per Fiat Chrysler, che è stato nel mirino di interesse anche di Peugeot.

Il dollaro neozelandese ha subito una brusca discesa nel corso della notte, dopo che la Reserve Bank of New Zealand ha mantenuto i tassi fermi, ma come molte altre banche centrali, ha deciso di prendere una posizione accomodante sulle prossime possibili mosse politiche dicendo che la prossima mossa potrebbe essere un taglio dei tassi. Anche se questo è stato inaspettato, forse non era scontato dato che il kiwi è cresciuto costantemente quest'anno, con un rialzo di oltre il 5% rispetto ai minimi di ottobre contro il dollaro USA ed è  anche ai massimi di due anni contro il dollaro australiano. Tutte le banche centrali hanno obiettivi di inflazione e con il Kiwi che sembra forte la RBNZ probabilmente ha ritenuto necessario un Kiwi più debole alla luce dei recenti rialzi.

I mercati statunitensi sembrano in procinto di aprire leggermente in rialzo, dopo una seduta positiva di ieri, la prima in tre giorni, ma con gli investitori cauti mentre i rendimenti obbligazionari negli Stati Uniti continuano a scompigliare delle decisioni di asset allocation di mercato a lungo termine. Nell'arco di un mese il centro della curva dei rendimenti degli Stati Uniti è crollato al di sotto della parte iniziale disegnando una forma ad U, sollevando preoccupazioni che una recessione globale potrebbe essere in vista.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 27/03/2019

--------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance