EURUSD – Il cross si è tenuto oltre la media mobile a 200 giorni per la seconda seduta consecutiva. Nonostante questo segnale, possiamo notare che la coppia abbia perso la forza iniziale del rimbalzo iniziato il 27 Giugno, e ora potrebbe ritracciare un po’. A meno di una ripresa del livello chiave posto a 1,1250, l’eur/usd sembra puntare verso un nuovo test dei minimi di Marzo ( 1,0825) GBPUSD – Il cable continua a tenersi sopra i suoi recenti minimi storici a 1,3120. Il cross sembra aver perso il suo slancio ribassista, ma se il supporto a 1,300 non dovesse tenere, potremmo assistere ad una nuova accelerazione verso 1,2800. Per scongiurare una tale discesa, abbiamo bisogno di ritrovare gbpusd almeno sopra il livello chiave 1,3550.