Nuova giornata di passione sui mercati finanziari, con gli orsi che hanno avuto decisamente la meglio sui tori con ribassi sopra i 2 punti percentuali sulle principali borse europee. A scatenare l’ondata di vendite è stata la diffusione del PMI Manifatturiero in Cina che ha registratoun valore pari a 49.7. Ricordiamo che il dato è diffuso dalla società Markit sulla base di questionari inviati a 700 imprese sulle loro attività di acquisto e quando l’indice è sotto il livello di 50 significa che c’è stata una contrazione nell’attività economica. Come al solito le autorità hanno cercato di gettare acqua sul fuoco sottolineando il fatto che l'attività manifatturiera sia stata rallentata da alcune norme straodinarie antiinquinamento introdotte per garantire il giusto contesto alle celebrazioni in programma giovedì in occasione del settantesimo anniversario dalla fine della seconda guerra mondiale. Tuttavia anche il Caixin China Manufactoring ha fatto segnare una contrazione a 47.8. Male le principali piazze asiatiche con il Nikkei che ha perso quasi 4 punti percentuali, ma male anche l'indice australiano -2.1% e quello coreano (-1.4%). Male le principali piazze europee, con l'indice Eurostoxx che ha perso il 2.47%, Francoforte il 2.38% e Piazza Affari il 2.24% Ha ritracciato anche il petrolio che veniva da un rally straordinario della durata di tre giorni che aveva visto le quotazioni impennarsi del 25%, cosa che non accadeva dai tempi lontani della prima guerra del golfo quando Saddam Hussain invase il Kuwait. --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.