Il rallentamento dell'economia cinese, l'intensificarsi delle tensioni commerciali con gli Stati Uniti e la modifica delle normative hanno provocato forti ostacoli per le due principali società tecnologiche del paese, Alibaba [BABA] e Tencent [TCEHY] e hanno colpito duramente le loro rispettive quotazioni azionarie.

I valori di mercato dei due incumbent erano rimasti intorno ai 500 miliardi di dollari a metà del 2018, tuttavia, l'impasse tra Cina e Stati Uniti li ha visti scendere questo mese a circa 400 miliardi finora. Essendo i due titoli a maggior capitalizzazione dell'indice MSCI Emerging Markets, i prezzi delle azioni in calo potrebbero trascinare verso il basso l'indice generale fino ai minimi di gennaio.

Confrontando le performance dei prezzi delle azioni delle due società nel 2019, il rialzo del 14% di Alibaba da dicembre è più che sufficiente a eclissare la salita del 5% di Tencent. Tencent supera tuttavia il ROE della rivale, con un 25,76% rispetto al 20,42% di Alibaba, secondo la Reuters.

Alibaba performance azionaria a 1 anno, CMC Markets, 28 maggio 2019

Entrambe le società superano il settore dei media e dei servizi interattivi, che sostiene un rendimento del capitale netto pari al 18,96% (trailing). Tuttavia, quando si tratta di utile, l'utile per azione di Alibaba da 3.5 $ supera quello di Tencent di 1.35 $, rendendolo la scommessa più interessante per gli investitori in cerca di dividendi.

Ricavi Divergenti

 

Entrambe le società hanno pubblicato i risultati il 15 maggio e gli investitori erano desiderosi di vedere come le difficoltà macroeconomiche avevano influenzato le loro performance.

Entrambe le aziende hanno superato le aspettative del mercato, ma è stata la nuova strategia di Alibaba per incentivare i rivenditori a spendere di, che sembra aver dato agli investitori una rinnovata fiducia.

Il gigante dell'e-commerce ha registrato un fatturato di 13,9 miliardi di dollari per i tre mesi fino a marzo, il suo quarto trimestre del 2019, e prevede ricavi per 500 miliardi di yuan per l'anno fiscale 2020, che rappresenterebbero una crescita del 33% circa dal totale del 2019 di 377 miliardi (56 miliardi di dollari).

Le entrate del 4 ° trimestre di Alibaba sono aumentate del 51% su base annua, una svolta completa rispetto al trimestre precedente, che ha visto la crescita più lenta della compagnia in tre anni.

Il successo è stato in gran parte dovuto a un aumento del 54% del fatturato derivante dalle attività di core business, suggerendo che la sua attività pubblicitaria basata su raccomandazioni ha avuto successo nell'attirare un maggior numero di venditori a investire.

 

Alibaba

Tencent

Capitalizzazione di mercato

401.79 miliardi di dollari

390.01 miliardi di dollari

PE ratio (trailing)

44.32

30.15

EPS (trailing)

3.50

1.36

Profit margin

23.32%

25.46%

Crescita trimestrale degli utili (anno su anno)

51.00%

16,20%

Alibaba & Tencent metriche finanziarie chiave, Yahoo Finance, 28 maggio 2019

 

I risultati del primo trimestre di Tencent, d'altra parte, sono stati contrastanti. Mentre i profitti netti di 4 miliardi di dollari hanno superato le stime degli analisti, hanno pubblicato un modesto aumento del fatturato del 16% su base annua - la sua crescita più lenta da quando è stata quotata.

Il rallentamento è dovuto principalmente alla frenata della crescita nel segmento dei giochi online, che è stato colpito dal congelamento a livello nazionale della monetizzazione di nuovi giochi che ha impedito a Tencent di ottenere ricavi dal suo nuovo titolo online: PBUG.

Tuttavia, le restrizioni del governo sono state recentemente revocate, consentendo alla società di sfruttare finalmente i diritti d'autore. Il gioco online ha incassato 14 milioni di dollari nei primi tre giorni di rilascio, superando gli oltre 4 milioni di dollari Fortnite, il gioco di battaglia all'ultimo sangue molto popolare, incassati nello stesso periodo.

La cooperazione segnala una maturità in crescita

 

Il filo conduttore per entrambe è la loro maggiore cooperazione negli ultimi mesi. Sebbene operino in settori separati - Tencent principalmente nei giochi e nei social media, mentre il core business di Alibaba è la pubblicità attraverso le sue piattaforme di e-commerce - le due società hanno fatto investimenti simili negli ultimi tempi.

A marzo, entrambe hanno unito le forze con le case automobilistiche, tra cui Chongqing Changan Automobile, in una joint venture da 1,5 miliardi di dollari per conquistare il leader del mercato cinese, Didi Chuxing.

Stanno inoltre sviluppando le loro funzionalità cloud per offrire software e altri servizi agli utenti aziendali. Alibaba Cloud, che per IDC è il miglior servizio cloud della Cina con una quota di mercato del 43%, è cresciuta del 76% su base annua nel suo quarto trimestre a 1,15 miliardi di dollari, servendo oltre la metà delle società quotate più quotate in Cina.

Anche il business cloud di Tencent si è espanso rapidamente, sebbene sia ben dietro a Alibaba Cloud con una quota del mercato pari all'11,2%. Tencent ha ottenuto la sua crescita del 44% anno su anno nel segmento fintech e business services con vendite crescenti e sulla base dei clienti nel settore del cloud.

Infatti, sia le divisioni cloud di Alibaba che quelle di Tencent fanno luce su come le loro strategie di business si stanno evolvendo, mentre continuano la loro battaglia per il titolo di società più quotata dell'Asia.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 28/05/2019

----------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.