Apre in forte calo il future sul BTP con scadenza dicembre 2018, avvicinandosi a quota 120.

La debolezza sul BTP, ed il conseguente aumento dei rendimenti che sono arrivati a toccare 3,54% sul decennale, indebolisce anche il listino azionario italiano.
Oggi l'Italy 40 cash ha aperto in gap down ed è sceso velocemente sotto i 19.000 punti.

Fonte : CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 14/11/2018

Ad appesantire i mercati europei, e quindi anche il nostro indice Italy40, è stato anche il dato sul PIL tedesco uscito questa mattina alle 8.00 atteso in contrazione dal 2,3% all'1,3%. Il dato è uscito peggio delle stime degli analisti attestandosi all' 1,1%. 

In tarda mattinata, alle 11.00, verrà reso noto il PIL della zona Euro, atteso in rallentamento dal 2,2% all'1,7%.


------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.